Ti trovi in:

Servizi Demografici e funerari » Anagrafe

Anagrafe

di Venerdì, 19 Settembre 2014
Immagine decorativa

Il servizio anagrafe si occupa della registrazione di tutti i movimenti che interessano la popolazione residente nel Comune

L'anagrafe è un servizio dello Stato gestito dal Comune. Il Sindaco  quale "Ufficiale di Governo" è "Ufficiale dell' Anagrafe. Egli può delegare le funzioni di ufficiale di anagrafe a personale dipendente. La normativa vigente prescrive che nell'anagrafe della popolazione residente siano registrate le posizioni relative  alle singole persone, alle famiglie ed alle convivenze, che hanno fissato la residenza nel Comune. L'anagrafe quindi registra qualsiasi persona (fisica) residente nel Comune, indipendentemente dal sesso, dall'età, dalla cittadinanza, ecc.; non si occupa invece delle persone giuridiche.

L'Anagrafe viene aggiornata attraverso gli obblighi d'ufficio e dei cittadini e deve concidere con la situazione di fatto delle persone, delle famiglie e delle convivenze residenti sul territorio (Legge 1228 del 24/12/1954, D.P.R. 223 del 30/05/1989 Reg. esecutivo).

I certificati anagrafici vengono rilasciati in adempimento alla legge anagrafica e relativo regolamento di esecuzione ( Legge 24 dicembre 1954 n. 1228 - D.P.R. 30 maggio 1989 n. 223) .

Dichiarazioni dell'interessato in sostituzione delle tradizionali certificazioni

Dichiarazione di stati, fatti e qualità personali non compresi nelle dichiarazioni sostitutive di certificazione che siano a diretta conoscenza e nell'interesse del dichiarante.

Con il cambio di residenza si comunica agli Uffici comunali la variazione della propria dimora abituale

Immagine decorativa

La nuova Carta Provinciale dei Servizi (CPS) equivale a :

  • Tessera Sanitaria nazionale
  • Tessera Europea di Assicurazione Malattia
  • Codice Fiscale
Immagine decorativa

La nuova carta di identità elettronica è il documento personale che sostituisce il vecchio documento cartaceo; è realizzata in materiale plastico delle dimensioni di una carta di credito; dotata di elevati standard di sicurezza è munita di microchip che memorizza i dati del titolare. La nuova carta ( CIE)  può essere utilizzata per richiedere una identità digitale sul sistema SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale). Tale identità garantisce l’accesso ai servizi erogati da diverse pubbliche amministrazioni statali e locali. 

La durata del documento non varia rispetto alla versione cartacea :

  •   3 anni, per i minori di 3 anni 
  •   5 anni, nella fascia dai 3 ai 18 anni 
  • 10 anni, per i maggiorenni

 

Possono richiedere la carta d'identità elettronica tutti i cittadini italiani e stranieri residenti nel Comune di Commezzadura.

Il tempo di rilascio è di sei giorni lavorativi dalla data della richiesta effettuata presso lo sportello Anagrafe del Comune di Commezzadura.

Maggiori dettagli cliccando sul link sottostante