Ti trovi in:

Home » Comune » Comunicazione » Avvisi e news

Avvisi e news

di Lunedì, 25 Marzo 2013 - Ultima modifica: Venerdì, 18 Aprile 2014

Avvisi e news

di Lunedì, 07 Aprile 2014

Dal 01 gennaio 2012 sono in vigore le disposizioni previste dall'art. 15 della legge 12 novembre 2011 n. 183 in materia di certificazioni e dichiarazioni sostitutive. Le principali novità consistono nel fatto che i certificati rilasciati dalle Pubbliche Amministrazioni concernenti stati, qualità personali e fatti sono utilizzabili solo nei rapporti tra privati. Nei rapporti con gli organi della pubblica amministrazione e i gestori di pubblici servizi i certificati sono sempre sostituiti dalle dichiarazioni previste dagli articoli 46 e 47 del D.P.R. 445/2000.

di Lunedì, 06 Ottobre 2014

Avviso adozione nuovo regolamento comunale pulizia camini e canali da fumo

Immagine decorativa
di Lunedì, 23 Marzo 2015

L'articolo 1 comma 629 lettera b) della legge 190 del 23 dicembre 2014 (Legge di stabilità), modificando l'articolo 17-ter del Dpr 633/1972, ha introdotto il meccanismo della scissione dei pagamenti, denominato "SPLIT PAYMENT" . In sostanza il Comune di Commezzadura, dal 1 gennaio 2015, una volta ricevuta la fattura, deve pagare all'azienda fornitrice di un servizio o che ha ceduto o prestato un bene, soltanto l'imponibile dell'IVA, trattenendo invece l'ammontare dell'imposta per poi versarla direttamente all'Erario.

Immagine decorativa
di Venerdì, 30 Ottobre 2015

A decorrere dal 1 novembre 2015 la Provincia Autonoma di Trento ha introdotto l'imposta provinciale di soggiorno, come previsto con l'art. 16-bis della L.P. 11.6.2002 n. 8 e con il relativo regolamento di esecuzione approvato con D.P.P. 16.4.2015 n. 3-17/Leg

L'imposta è dovuta alla Provincia Autonoma di Trento da ogni persona che pernotta nelle strutture ricettive ubicate nel territorio provinciale ed è incassata dai gestori degli esercizi che assumono il ruolo di sostituto d'imposta.

La riscossione, il controllo, il rimborso e ogni altra attività di gestione del tributo è affidata a Trentino Riscossioni S.p.A. (apre il link in una nuova finestra) (apre il link in una nuova finestra).

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito di Trentino Riscossioni e rivolgersi, per ulteriori chiarimenti e domande specifiche, alla locale Azienda per il turismo (Apt).

Si consiglia anche la consultazione della dettagliata GUIDA (apre il link in una nuova finestra) (apre il link in una nuova finestra) pubblicata anch'essa sul sito di Trentino Riscossioni.

Immagine decorativa
di Venerdì, 06 Novembre 2015

Informazioni sull'attivazione / rinnovo della Carta Provinciale dei Servizi in scadenza nel corso dell'anno 2016

Immagine decorativa
di Venerdì, 23 Dicembre 2016

Dal 1° gennaio 2017 gli uffici comunali saranno aperti con il seguente orario:

MATTINO = dal lunedì al venerdì - dalle ore 8.30 alle ore 12.00

POMERIGGIO = lunedì e giovedì - dalle ore 14.30 alle ore 16.30

Immagine decorativa
di Venerdì, 19 Maggio 2017

Tutti i cittadini residenti nel Comune che sono in possesso dei requisiti stabiliti dagli artt. 9 e 10 della legge 10 aprile 1951, n. 287 per l’esercizio delle funzioni rispettivamente di Giudice popolare di Corte di Assise o di Corte di Assise di Appello e che non si trovano nelle condizioni di cui all’art. 12, sono invitati ad iscriversi, entro il 31 luglio 2017 negli elenchi comunali.

Immagine decorativa
di Lunedì, 06 Novembre 2017

Con provvedimento n. 28 di data 16.10.2017 del Consiglio comunale sono stati individuati i luoghi sensibili presenti sul territorio comunale di Commezzadura per l’applicazione delle limitazioni alla collocazione degli apparecchi da gioco di cui all’art. 110, comma 6 del R.D. 18 giugno 1931 n. 773, introdotte dalla L.P. 22.07.2015 n. 13.

Al fine di consentire agli interessati di verificare in via preliminare se l’eventuale installazione di nuovi apparecchi da gioco con vincita in denaro, sia possibile o meno, si rendono disponibili l’elenco dei luoghi sensibili e le relative tavole planimetriche riportanti le aree soggette a limitazioni.

Immagine decorativa
di Lunedì, 13 Novembre 2017

La Provincia autonoma di Trento, assieme al Comitato per la tutela delle donne vittime di violenza, promuove un'iniziativa volta a sensibilizzare la popolazione rispetto ai ripetuti episodi di violenza contro le donne, che purtroppo, sempre più di frequente, hanno interessato la cronaca recente.

Immagine decorativa
di Lunedì, 13 Novembre 2017

E' entrato ufficialmente in vigore anche in Trentino il Numero Unico Europeo di emergenza 112. In caso di bisogno il cittadino dovrà comporre il numero di telefono 112 per contattare la Centrale Unica di Risposta (C.U.R.) che, secondo il tipo di emergenza, smisterà la chiamata alle centrali operative di secondo livello: Carabinieri, Polizia, Vigili del Fuoco e Soccorso sanitario. 112 è un servizio gratuito, attivo 24 ore su 24 in tutti i Paesi dell’Unione Europea ed è disponibile sia da telefono fisso sia mobile. Il nuovo servizio garantisce vantaggi concreti al cittadino: riduzione dei tempi di attesa, localizzazione automatica del chiamante, accesso ad utenti diversamente abili (grazie all’app mobile) e servizio multilingue.

Immagine decorativa
di Venerdì, 19 Gennaio 2018

Si pubblica il calendario dei recapiti per l'anno 2018 del Difensore civico - Garante dei minori della Provincia Autonoma di Trento presso la sede della Comunità della Valle di Sole a Malè.

Immagine decorativa
di Giovedì, 26 Aprile 2018

Si comunica che il Centro Raccolta materiali rimarrà chiuso nel pomeriggio di LUNEDI' 30 aprile 2018

Immagine decorativa
di Martedì, 08 Maggio 2018

Il Comune di Commezzadura ha ottenuto la certificazione "Family in Trentino" che è stata assegnata con determinazione n. 60 del 9 marzo 2018 del dirigente dell'Agenzia per la Famiglia della Provincia Autonoma di Trento. La consegna è avvenuta in occasione della nona convention dei comuni "amici della famiglia" svoltasi lo scorso 24 aprile a Fiera di Primiero.

Immagine decorativa
di Lunedì, 14 Maggio 2018

Si ricorda che il giorno 18 giugno 2018 scade il termine per il versamento dell'acconto IM.I.S.

Come gli anni scorsi, i contribuenti soggetti all'imposta, riceveranno le comunicazioni informative con il dettaglio degli immobili posseduti, il calcolo del tributo e i relativi modelli F24 precompilati (ACCONTO, da versare entro il 18 giugno e SALDO, entro il 17 dicembre).

Le aliquote IMIS in vigore per l'anno 2018 sono state approvate con deliberazione consiliare n. 2 di data 26/03/2018 e sono consultabili nell'apposita sezione del sito  

Cerca